Home Notizie

Alphabet (Google) raggiunge i 1000 dollari per azione



Quanto vale un’azione di Google? Ad oggi più di mille dollari. Alphabet, o meglio Google, arriva nel club delle azioni d’oro a Wall Street. Nell’ultima settimana abbiamo visto come le azioni di Amazon abbiano superato i 1000 dollari. Nella Borsa di Wall Street, a New York, ci sono altri titoli che valgono più di mille dollari e sono quelli di Nvr, Berkshire Hathaway e Seabord.

Da oggi anche le azioni di Google, sotto il nome di Alphabet, appartengono alle azioni di classe A, cioè sono entrate a far parte di quel piccolo gruppo di azioni che valgono più di 1.000$ per azione.

Oggi quindi Alphabet ha raggiunto il suo massimo storico arrivando al valore di 1.007,40$ per azione per poi scendere e fermarsi agli attuali 1.004,23$.

Nel 2014 l’azienda che aveva ancora il nome Google decise di dividere le proprie azioni in quelle di classe C e in quelle di classe A con la differenza che le prime avevano diritto di voto e le seconde no. Entrambe le azioni vennero scambiate nella Borsa di Wall Street.

Ad oggi le azioni di classe A hanno raggiunto il record storico superando i mille dollari di valore mentre le azioni di classe C hanno attualmente un valore di poco inferiore ai mille dollari, per la precisione parliamo, all’ultimo rilevamento, di 984,36$ per azione.



Questo deciso aumento del valore delle azioni di Alphabet fa comprendere che l’ottimo momento della tecnologia continua a farsi avanti con i colossi. Amazon, Apple e Facebook, assieme a Google mostrano continuamente dei segni di aumento dei profitti generati, di anno in anno.

Ad oggi Alphabet, avendo superato i 1000$ per azione è il terzo titolo dello S&P500 e segue Amazon (che si piazza al secondo posto) e Priceline Group (che è sempre in prima posizione con un’azione da 1890$). Nel mercato di Wall Street invece i titoli con un valore superiore sono tre: Nvr, Seabord e Berkshire Hathaway.

C’è da dire che probabilmente il titolo continuerà a crescere e ad aumentare il suo valore ed una possiible causa potrebbe essere legata anche alla capitalizzazione di Alphabet che attualmente è di 675 miliardi di dollari, somma che è di gran lunga superiore a quella di Seaboard, Priceline e Berkshire messe insieme. In questo caso Google supera anche Amazon che ha una capitalizzazione di mercato di 475 miliardi di dollari.