Home Investimenti

Come Investire 50000 Euro



In questa guida vedremo quali sono le migliori soluzioni di investimento per chi ha deciso di far lievitare i propri risparmi, in modo particolare vedremo come investire 50000 euro nella migliore maniera possibile.

Iniziamo col dire che quando si ha una somma di denaro a disposizione da poter investire, la migliore soluzione resta sempre quella di diversificare l’investimento. Cosa significa?

Una somma come 50.000€ non è una somma da poco, la soluzione ideale sarebbe quella di frazionare questo importo in importi più piccoli e destinarli a diversi tipi di investimento. Gli investitori professionisti hanno infatti un portafoglio variegato e questo significa che non si limitano ad investire su un unico progetto o su un solo strumento o prodotto finanziario bensì dividono tale somma, ad esempio in tre o cinque parti e investono il denaro in diverse soluzioni. Il motivo di tale scelta è molto valida soprattutto se si decide di investire in prodotti finanziari poco sicuri, dove vi è il rischio di perdere una parte del proprio capitale, per esempio nel trading online (qui abbiamo visto cos’è il trading online) e nelle operazioni di Forex (qui abbiamo visto cos’è il Forex), nelle operazioni con le Opzioni Binarie ed i CFD, cioè con i Contract For Difference.

Ciò non toglie però la possibilità di investire 50.000€ tutti su un solo progetto.

 

Investimenti Sicuri e Redditizi: Immobili e Beni Rifugio

Un’idea molto rassicurante su come investire 50000 euro potrebbe essere quella di investire sui beni rifugio. Il funzionamento di questo investimento è abbastanza semplice ed il rendimento è garantito, a patto che si abbia la possibilità di attendere il giusto momento per poter vendere tutto ed incassare il denaro, compreso del profitto. Investire nei beni rifugio significa acquistare oro e diamanti, raramente argento, ed attendere il momento in cui tali beni valgono più di quanto li si è pagati per rivenderli.



Solitamente si procede con questo tipo di investimento nei casi in cui si vuole investire 50.000€ nel lungo periodo. Se si desidera un profitto immediato, o quasi, questo investimento non va bene. Tra l’oro ed i diamanti la soluzione ideale è quella di investire nei diamanti. Questo perchè il valore dell’oro è molto altalenante e occorrerà più tempo per ottenere un buon profitto, i diamanti invece sono in via d’estinzione e quindi a lungo andare costeranno sempre di più.

Abbastanza sicuro è anche l’investimento nel mattone. Gli immobili sono sempre una buona fonte d’investimento, raramente si subisce una perdita in questo settore, diciamo che un immobile potrebbe perdere valore solo se la zona in cui è situato dovesse ritrovarsi improvvisamente in un’area degradata. Anche questo però è un investimento da cui si potrà trarre profitto solo nel lungo periodo, magari si potrà iniziare ad ottenere un piccolo rientro sin da subito se si deciderà di affittare l’immobile.

 

Investimenti Rischiosi: come investire 50.000€

Chi decide di investire deve essere consapevole del fatto che se si vuole guadagnare un buon profitto si deve anche investire in prodotti finanziari ed in strumenti finanziari ad alto rischio. Si sconsiglia vivamente di optare per questo tipo di investimenti se non si conosce bene la materia in quanto il proprio capitale investito, cioè i propri soldi, potrebbero subire una perdita e diminuire invece che aumentare.

Oltre al Forex, cioè alla compravendita di valuta estera, alle Opzioni Binarie ed ai Contract For Difference, esistono tanti altri prodotti su cui è possibile investire.

Uno dei prodotti tipici su cui spesso si decide di investire sono le Azioni. Se una Società Per Azioni (S.P.A.) è quotata in Borsa si potrà decidere di investire nel loro progetto acquistando azioni. Se la Società andrà bene il valore delle azioni crescerà e l’investitore ne trarrà profitto, in caso contrario si potrà subire una perdita dei propri risparmi.

Un’altra soluzione, meno rischiosa ma che ha comunque sempre una dose di rischio da valutare, è quella di investire nelle obbligazioni. Per non sbagliare sin da subito si consiglia di investire solo nelle aziende italiane più conosciute e possibilmente di non investire in quelle obbligazioni che hanno una scadenza superiore ad un anno perchè più è lungo il lasso di tempo e maggiori saranno gli imprevisti che potranno succedere.