Home Conto Deposito

Conto Deposito Esagon: come funziona e condizioni e opinioni



Il Credito Fondiario ha prodotto uno speciale conto deposito Esagon che, nella particolarità del suo nome, si rifà ai pregi della solidità, delle garanzie e delle sicurezze del servizio erogato.

Il conto deposito Esagon risulta assolutamente sicuro, garantito inoltre dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, un sistema di protezione con aderenza delle banche italiane. La sicurezza massima viene garantita per tutti i conti deposito o conti correnti, per cifre non eccedenti il valore di 100.000 euro.

Il conto deposito Esagon viene sostenuto dal parametro bancario istituito per la stabiltà dell’istituto di credito stesso, ovvero la Solidità Patrimoniale CET1, rappresentata dal capitale presente e dal rischio ponderato.

L’idice del conto deposito Esagon presenta un valore di  Indice di Solidità Patrimoniale CET1 fissato al 29,6%, evidenziato come uno dei più alti in tutt il panorama creditizio italiano.

La qualità del servizio messa a disposizione dal conto deposito Esagon permettono all’utente di usufruire di specifici servizi:

  • Applicazioni ufficiali per visionare il proprio conto deposito Esagon tramte i dispositivi con sistemi operativi Android e iOS.
  • Assistenza telefonica attiva 7 giorni su 7, dalle ore 6:00 alle ore 00:00, attraverso il numero 800 545 999 per le chiamate in entrata dall’Italia e il numero 051 499 2133 per le chiamate in entrata dall’estero.

 

RENDIMENTI DEL CONTO DEPOSITO ESAGON

La particolarità del conto deposito Esagon consiste nell’offrire rendimenti fra i più alti disponibili presso i vari istituti finanziari, dipendenti dalla durata del vincolo della sottoscrizione.



Per un vincolo di 36 mesi si avranno rendimenti pari all’1,5% lordo; per un vincolo di 60 mesi si avranno rendimenti pari del 2,5% lordo; per un vincolo di 84 mesi si avranno rendimenti pari del 3,15% lordo. Per rimanere aggiornati sui propri rendimenti si potrà semplicemente accedere alla propria area clienti dell’Internet Banking, oppure sottoscrivendo l’invio di una documentazione cartacea da ricevere presso il proprio domicilio, ad un costo aggiuntivo.

Conto deposito Esagon non prevede costi di gestione, mentre l’onere del bollo sarà totalmente impostato a carico della banca stessa. Il limite più grande tuttavia consiste nell’impossibilità di poter prelevare somme di denaro dal conto deposito Esagon intestato al proprio nominativo.

Chi sceglie di aderire alla sottoscrizione di questa tipolgia particolare di conto dovrà di fatti investire una somma vincolante, senza poterla ritirare in alcun modo prima del termine di contrattazione stipulato. L’unico modo per retrocedere dall’apertura del conto deposito Esagon è quello di richiederne la chiusura entro due settimane dalla stipulazione, senza alcun costo aggiuntivo da parte del contraente.

Sul sito ufficiale del conto deposito Esagon sarà possibile effettuare una simulazione di calcolo sul proprio rendimento, per cifre non inferiori ai 10.000 euro di investimenti. Si potranno sottoscrivere più conti deposito Esagon contemporaneamente, senza alcun limite massimo impostato.

Sarà invece negato l’accesso dell’apertura del conto ai soggetti con doppia cittadinanza, residenti all’estero, i soggetti con cittadnanza straniera seppur residenti in Italia.

 

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’APERURA DI UN CONTO DEPOSITO ESAGON

  • Carta d’identità Italiana
  • Passaporto Italiano
  • Patente Italiana