Home Notizie

Libretto di Risparmio Unicredit



L’istituto Unicredit ha lanciato due nuovi libretti bancari che si rifanno in parte ai classici conti correnti e ai conti postali. Unicredit prevede un’offerta completa relativa ai libretti di risparmio, tra cui anche i libretti dotati di Iban con la possibilità di associarvi un deposito titoli. Il tasso di intresse su questa tipologia di libretti viene riconosciuto equamente al tasso dei libretti postali per somme di giacenza superiori. Allo stesso tempo vengono inoltre previste le classiche operazioni di accrediti, prelievi, bonfici, ecc.

Le tipologie di libretto di risparmio Unicredit si dividono in:

  • Libretto Pensione
  • Libretto One

 

LIBRETTO PENSIONE UNICREDIT: CARATTERISTICHE

Il libretto Pensione prevede la possibilità di accreditare sia la pensione, sia lo stipendio lavorativo mensile, nonostante la peculiarità del suo nome. I costi del libretto si dividono in:

  • Nessun costo annuo.
  • Tasso di interesse creditore impostato al 0,01%.
  • Costi per le comunicazioni periodiche impostate a 0,65 euro ognuna.
  • Nessun costo per la carta prelevamento per l’importo.
  • Costi varie opzioni di pagamento: da 1 euro fino a 5,25 euro per gli altri istituti bancari (per i bonifici sul territorio italiano).

La funzionalità del libretto Pensione risulta tuttavia particolarmente dispendiosa, senza comprendere al suo interno i vantaggi di un conto di risparmio. I vantaggi del libretto Pensione consistono nella possibilità di compiere prelievi illimitati senza costi di gestione e nel deposito gratuito dello stipendio e della pensione.



 

LIBRETTO ONE UNICREDIT: CARATTERISTICHE

Il libretto di risparmio One prevede il rilascio di una carta gratuita per i prelievi ma, a differenza del libretto Pensione, il costo della gestione per le operazioni è previsto ad 1 euro mensili. Le operazioni annue previste sono pari a 60, mentre dalla sessantunesima operazione in poi si dovrà quindi pagare il costo di 1 euro.

Il resto dei costi è così suddiviso:

  • Accredito delle rid pari al costo di 1 euro cadauna.
  • Costo dei bonifici pari a 4 euro per Unicredit banca, fino ad un massimo di 5,25 per i bonifici in Italia verso altri istituti bancari.
  • Tasso creditore per i dispositivi è previsto in 0.01% per le cifre inferiori ai 5.000 euro; a 0,50% per gli importi superiori ai 5.000 euro.

Il costo per l’entrata dei bonifici è gratuito, allo stesso modo l’accredito dello stipendio, considerati nella somma complessiva dei 60 operazioni annue.

Per tutti i chiarimenti è possibile contattare il numero verde gratuito Unicredit 800 57 57 57.

 

CHE COS’E’ IL CONTO DEPOSITO A RISPARMIO

Il conto deposito a risparmio è un contratto per il quale la banca si impegna all’acquisto delle somme detenute dal contraente, con l’obbligo di restituzione su specifica richiesta del contraente. Ogni operazione viene poi registrata sul libretto di risparmio, che dovrà essere esibito dal contraente. Le annotazioni dell’istituto bancario e le rispettive firme faranno quindi fede ai rapporti stipulati fra contraente e istituto di credito.

Il libretto di risparmio consente di accedere alle seguenti funzioni:

  • accredito dello stipendio;
  • accredito della pensione;
  • prelievo gratuito;
  • deposito di titoli;
  • bonifici esteri e SEPA.