Home Carte di Credito

Paysafecard: Cos’è e Come Funziona



Paysafecard rappresenta uno dei leader del mercato globale nel settore del pagamento prepagato online, parte del Paysafe Group plc, ed è considerato uno dei metodi di pagamento più sicuri su internet.

La carta prepagata Paysafecard consente l’acquisto anonimo dei prodotti, senza conto corrente, né carta di credito.

Il fattore sicurezza è l’obbiettivo principale di Paysafecard, visti e considerati tutti quei casi spiacevoli in cui i titolari di cate prepagate hanno visto svanire i loro depositi in seguito a frodi online.

Rispetto ad altre prepgate, come Postpay o Paypal, utilizzate da milioni di utenti, Paysafecard offre una sorta di protezione per l’dentità del suo proprietario.

 

COME FUNZIONA PAYSAFECARD

Nonostante il nome indichi una carta, la ricaricabile Paysafecard altro non è che un codice PIN a 16 cifre, equiparato al denaro contante, ad uno strumento di pagamento non nominativo o al portatore. Chiunque conosca tali cifre identificative potrà quindi utilizzare la carta prepagata Paysafecard.

Paysafecard può essere attivata presso tutti i negozi che riportano il logo Paysafecard o quello di E-Pay, ovvero cartolerie, tabaccherie, bar, edicole dotati di un terminale POS abilitato al rilascio della prepagata Paysafecard.

La carta Paysafecard (PSC) si trova disponibile nei tagli: 10 euro, 25 euro, 50 euro e 100 euro ed è utilizzabile sino all’esaurimento del credito, dopodiché per continuare a fare acquisti dovrà essere acquistato un nuovo codice identificativo a 16 cifre.

 

COME UTILIZZARE LA CARTA PAYSAFECARD

L’utilizzo della Paysafecard è simile a quello di altre prepagate, ed è quindi sufficiente recarsi in uno store online che propone, fra le modalità di pagamento accettate, anche quello della carta PSC. Al momento dell’addebito sul carrello virtuale del sito dovranno essere inserite le 16 cifre numeriche della prepagata e confermare l’acquisto.



Paysafecard permette anche l’utilizzo, fino a un massimo di 10, di ulteriori campi aggiuntivi nel caso in cui il credito disponibile di una singola card non sia sufficiente all’acquisto del prodotto.

Il sito ufficiale di Paysafecard permette inoltre il controllo del saldo relativo ai movimenti della propria carta.

 

SICUREZZA DELLA PREPAGATA PAYSAFECARD

La carta prepagata Paysafecard offre la disponibilità di un credito massimo scelto in base alle varie tariffe e per ciò, in caso di furto del codice PIN numerico, non potranno essere scalati ulteriori soldi dalla carta, per un massimo di 100 euro, riferito al taglio più grande disponibile in circolazione.

Le eventuali offerte in promozione a prezzi scontati, riguardanti la prepagata Paysafecard, spesso disponibili su store online come eBay, nascondono in realtà delle truffe, da evitare sempre e comunque.

Paysafecard offre anche un’opzione aggiuntiva, con la possibilità di impostare una password personale su ogni carta prepagata acquistata, al fine di una magiore sicurezza per il cliente.

La particolarità dello strumento al portatore offerta dalla prepagata di Paysafecard è proprio quella di non dover rilasciare una documentazione personale per il suo rilascio, tuttavia per gli acquisti online dovrà comunque essere fornito il proprio indirizzo di recapito, mentre per i pagamente sui siti di giochi online (Mafia Wars e Farmville) o di telefonia VoIP (per acquistare credito Skype) risultano totalmente anonimi.

 

QUANTO COSTA? COSTI DI GESTIONE PAYSAFECARD

Dopo 12 mesi verranno scalati, sul credito residuo di Paysafecard, i costi di gestione pari a 2 euro al mese, il che consiglia il suo uso nel termine immediato.

Importante inoltre è conoscere anticipatamente il negozio online dove si intende usare Paysafecard in quanto la prepagata non risulta ancora accettatta come avviene pe il resto delle carte prepagate più conosciute, il suo utilizzo è soprattutto accettato presso siti online di scommesse e telefonoia VoIP.