Home Prestiti

Prestito Consolidamento Debiti, cos’è e come funziona con vantaggi e svantaggi



Non tutti sanno cosa sia un prestito consolidamento debiti. Non è un finanziamento comune come il classico prestito personale anche se in realtà fa proprio parte di questa grande categoria.

Il prestito consolidamento debiti è infatti un finanziamento che può essere richiesto da un soggetto privato in sostituzione di uno o più finanziamenti già in corso di rimborso.

Si tratta quindi di un sistema che permette al debitore che sta pagando due o più rate mensili di diversi finanziamenti di poter unire i debiti e pagare una sola rata mensile. Lo scopo del consolidamento debiti è quello quindi di accorpare più finanziamenti in modo tale che la rata che si pagherà ogni mese sarà unica e possibilmente di importo inferiore a quello che attualmente il debitore sta già pagando.

 

Esempio di Consolidamento Debiti

Cerchiamo di chiarire cosa è un consolidamento debiti con un esempio pratico. Il Signor Mario ha acquistato un frigorifero a rate e lo sta rimborsando pagando rate da 80€ al mese. Ha anche acquistato un pc portatile con un finanziamento e lo sta rimborsando con delle rate da 90€ al mese. Il Signor Mario sta pagando anche il finanziamento dell’automobile con delle rate da 400€ al mese.

Per Mario la situazione è diventata un pò pesante da sostenere dato che si ritrova ogni mese a dover pagare una rata da 80€, una da 90€ ed una da 400€ per un totale complessivo di 570€.

Mario decide quindi di richiedere un piano di consolidamento debiti che gli permetterà, tramite un nuovo finanziamento, di accorpare tutti i vecchi prestiti personali e di richiedere anche della nuova liquidità.

Mario potrà quindi chiedere che i vecchi finanziamenti vengano estinti, potrà richiedere 1.000€ in contanti come nuova liquidità e rimborsare il tutto con una rata mensile da 300€.

In questo modo il Signor Mario si ritroverà a pagare una rata mensile più bassa e più facile da rimborsare e questo gioverà sicuramente al suo bilancio famigliare. Inoltre ha della nuova liquidità da poter utilizzare come meglio preferisce.



 

Come Richiedere un Prestito Consolidamento Debiti

La richiesta di un prestito consolidamento debiti non è poi tanto diversa da quella del classico finanziamento. Per quello che riguarda i documenti necessari sarà necessario avere un documento d’identità, il codice fiscale ed un documento reddituale oltre che tutti i documenti relativi alle pratiche dei finanziamenti in corso.

E’ necessario ricordare che ogni istituto bancario è libero di lavorare nella maniera che preferisce e quindi potrebbe avere delle regole diverse da quelle standard. Per esempio, alcune banche offrono questo finanziamento solo se i prestiti personali che si andranno ad accorpare sono stati aperti presso un’unica società finanziaria. Altre banche invece offrono questo servizio solo se i finanziamenti aperti sono stati aperti presso i loro sportelli.

E’ doveroso sottolineare che, soprattutto se si dovesse richiedere della liquidità aggiuntiva, la richiesta potrebbe non essere accontentata. La banca valuterà lo stato economico del cliente e deciderà, caso per caso, se approvare o meno la richiesta che in realtà non è altro che l’apertura di un nuovo prestito personale.

 

Vantaggi e Svantaggi del Prestito Consolidamento Debiti

Anche in un piano consolidamento debiti è possibile trovare dei vantaggi e degli svantaggi.

Tra i vantaggi troviamo la possibilità di richiedere della liquidità aggiuntiva e quindi la possibilità di richiedere del denaro contante per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza. Risulta ovviamente essere molto vantaggiosa la possibilità di ridurre l’importo della rata mensile da pagare.

Passiamo agli svantaggi. Se da una parte vi è la riduzione dell’importo della rata mensile dall’altra vi sarà l’aumento del periodo di rimborso e degli interessi da pagare. Se l’importo da pagare ogni mese diminuisce in automatico si allungheranno i tempi di rimborso e di conseguenza vi sarà un aumento degli interessi che si dovranno pagare all’istituto di credito.