Home Prestiti

Prestito Sociale Coop: conviene? Come Funziona? Opinioni, Vantaggi e Svantaggi



Il prestito sociale Coop permettere di investire i propri risparmi prestando denaro alla cooperativa in questione. Questa tipologia di libretto di risparmio ha riscontrato un discreto successo fra i contraenti, mentre la prerogativa necessaria per poter accedere alla sottoscrizione del libretto è quella di presentarsi come soci Coop Alleanza.

Attraverso questo articolo cercheremo di analizzare ogni aspetto e requisito riferito a questa tipologia particolare di prestito, al fine di colmare ogni possibile lacuna e di dubbio in merito.

 

PRESTITO SOCIALE COOP VANTAGGI

Ogni socio Coop Allenza potrà decidere di sottoscrivere un libretto di risparmio Coop, al fine di accrescere i propri profitti nel medio e lungo periodo. A ciascun socio sarà inoltre concesso di possedere più di un libretto, nel rispetto di alcuni limiti di giacenza. Tutte le somme a deposito all’interno del libretto di risparmio Coop saranno vincolate da una precisa data di scadenza da rispettare.

In caso di necessità di un prelievo sarà quindi obbligatorio inoltrare una regolare domanda presso la Cooperativa Coop Alleanza. Attraverso la previa prenotazione il soggetto titolare del libretto potrà prelevare una somma settimanale massima, in contanti, pari a 2.999,99 euro, limite regolamentato dalle odierne norme in vigore sull’antireciclaggio. Presentando la missiva sarà inoltre obbligatorio indicare la cifra di prelievo.

Ma quali sono i vantaggi dell’adesione all’apertura del libretto di risparmio sociale Coop?

  • Semplicità di apertura
  • Solidità della Cooperativa Coop Alleanza
  • Servizio online dedicato ai soci

E’ doveroso specificare che per l’attivazione del servizio online e quindi della visualizzazione dei movimenti sul conto e del saldo, sarà necessario presentarsi in uno degli store affiliati con il libretto di risparmio alla mano. Ai soci Coop Allenza sarà consegnata una carta con la quale sarà possibile saldare il conto della spesa, effettuando prelievi sino ad un massimo di importo totale pari a 250 euro al giorno.



 

COME RICHIEDERE I PRESTITI SOCIALI COOP

Le procedure di sottoscrizione online del prestito sociale Coop non sono ammesse, sarà quindi possibile aprire un libretto vincolato di risparmio soltanto attraverso una filiale fisica della sede Cooperativa Coop Alleanza.

L’iter burocratico da presentare al momento della richiesta del prestito prevede:

  • Documento di identità con validità in corso
  • Codice fiscale
  • Tessara socio Coop

Al termine della stipulazion del contratto si potranno effettuare versamenti veri e propri, disponibili anche attraverso la modalità del bonifico bancario purché il conto sia intestato allo stesso titolare. Il libretto di risparmio sociale Coop potrà essere nominato sino ad un massimo di quattro persone delegate, le quali potranno recarsi nelle filiali per effettuare versamenti, sotto la presentazione dei relativi documenti di identità.

Il costo del libretto non prevede alcuna spesa, tanto meno tassazioni di gestione.

 

TASSI DI INTERESSE PRESTITO SOCIALE COOP

I tassi di interesse varieranno in corrispondenza della somma depositata, per un massimo di giacenza pari a 36.000 euro.

I relativi tassi di interesse saranno così applicati:

  • Depositi fino ad un massimo di 4 mila euro: tasso lordo 0,20%, ossia 0,15%
  • Depositi compresi tra i 4.000,1 e un massimo di 17.000 euro: tasso lordo 0,30%, ossia 0,22%.
  • Depositi compresi tra i 17.000,1 e un massimo di 36.000: tasso lordo 0,80%, ossia 0,59%.

Dal 1 gennaio al 31 dicembre bisognerà inoltre consideerare l’applicazione di un’aliquota pari al 26%.